CarrierIQ continua a far parlare di sè. Quasi due settimane dopo che il membro del Congresso Edward Markey ha chiesto alla FTC di aprire un’inchiesta sulla società di raccolta dati, sembra che il suo desiderio stia per essere concesso.

Secondo funzionari governativi anonimi vicini al Washington Post, alti funzionari della società Carrier IQ ieri si sarebbero recati a Washington per discutere della questione con i rappresentanti della FTC e della FCC, insieme ad un paio di membri del Congresso. La Federal Trade Commission non ha confermato di aver avviato un’inchiesta ufficiale, ma si ipotizza che possa decidere di farlo entro pochi giorni, visto anche il risalto mediatico suscitato dalla vicenda. Carrier IQ, dal canto suo, ha dichiarato di non essere “a conoscenza di un’indagine ufficiale in questo momento”.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here