Kim Dotcom, questo l’interessante nome del CEO di Megaupload, arrestato qualche giorno fa dall’FBI, non era solo il fondatore e amministratore del sito Megaupload ma anche uno dei migliori giocatori di Call of Duty Modern Warfare 3 al mondo, anzi il migliore. Nell’ambiente del gaming multiplayer il ricchissimo imprenditore era conosciuto con il nome di MEGARACER.

Qualche settimana fa, Kim Dotcom, che è nato con il nome Kim Schmitz, aveva pubblicato un video che mostrava i suoi progressi nel gioco, mentre conquistata la posizione n ° 1 in Kills e il primo posto nelle classifiche di Modern Warfare 3, che è il gioco più venduto di tutti i tempi.

Curiosità: lo scorso anno Modern Warfare 3 è stato il secondo gioco più piratato del web, secondo il blog di BitTorrent. Il disco di Modern Warfare 3 erano addirittura stati caricati sul web prima del lancio ufficiale del gioco, previsto l’ 8 novembre. Dotcom però con ogni probabilità ha acquistato una copia originale, (una tra le 15 milioni di copie vendute) non affidandosi alle decine di versioni pirata presenti sui suoi server.

Anche perchè a Dotcom i soldi non mancano: l’FBI ha sequestrato beni del valore di 175 milioni di dollari, guadagnati grazie a Megaupload, tra cui una Rolls Royce, diverse vetture Mercedes-Benz, contanti, e molte armi.

Ricordiamo che Kim Dotcom è stato arrestato a Auckland, in Nuova Zelanda, la scorsa settimana come parte di una retata contro Megaupload, che ha portato alla chiusura del sito ed all’arresto di altri 6 suoi collaboratori.

Nel video qui sotto, MEGARACER celebra il momento in cui guadagna la prima posizione su Modern Warfare, facendo notare che ha più di 150.000 uccisioni.

httpv://www.youtube.com/watch?v=l-ltcCF_cAQ

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: