Kim Swift, ex team lead di Portal, ha deciso di sviluppare un nuovo puzzlegame in prima persona in collaborazione con Airtight Games e Square Enix.

Il gioco in questione ci metterà nei panni di un ragazzino lasciato dai genitori dal suo eccentrico zio scienziato che sta lavorando ad un’importante invenzione che gli permette di entrare in realtà alternative. Proprio durante un esperimento andato a male, lo zio si ritroverà imprigionato in una realtà parallela e spetterà a noi ingegnarci per superare le numerose stanze della villa, adibita a laboratorio, per riuscire a liberarlo.

Quantum Conundrum sembra ricordarci vagamente Portal, solo che per superare le varie stanze non utilizzeremo dei portali ma fino a 5 realtà alternative dove le normali proprietà dello spazio e del tempo vengono alterate; 4 delle 5 realtà sono già note: la realtà morbidosa, quella in slowmotion, a gravità inversa ed infine, ed ovviamente, quella normale. Ad esempio per rompere un vetro ci basterà prendere qualcosa di pesante nella modalità morbidosa, lanciarlo e, nello stesso istante, far tornare tutto alla normalità lasciando che il peso dell’oggetto sfondi l’ostacolo.

Un enorme laboratorio-villa piena di colori, uno strumento in grado di modificare la realtà ed uno stravagante zio intrappolato sono solo alcune delle cose che ci aspettano in Quantum Conundrum previsto per inizio 2012 su Steam, Xbox Live Arcade e Playstation Network

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here