Il Red Bull Game Tour è giunto oramai al termine e dopo averlo seguito lungo le varie tappe che hanno coinvolto il Lucca Comics, il Gamesweek di Milano ed infine il motor Show di Bologna,, possiamo ora dare un nome ed un volto al vincitore del concorso.

L’ultima tappa di Bologna aveva visto un’affluenza di  oltre 2.000 partecipanti solo nell’ultima tappa. Ricordiamo che il Red Bull Gam Tour è competizione di videogame che utilizza i simulatori di F1 ed il nuovissimo F1 2012, il videogioco ufficiale del campionato del mondo di Formula Uno, grazie alla partnership con Namco Bandai Partners Italia.

Ad aggiudicarsi il titolo di 1° campione italiano del Red Bull Game Tour è stato Alessandro Prosperi, mentre la medaglia d’argento spetta ad Andrea Cosaro seguito subito dopo da Lorenzo Martucci. A premiare sul palco il vincitore è stato Daniel Ricciardo, il giovane pilota australiano di origini italiane di Scuderia Toro Rosso. Ecco le parole di Alessandro che commenta la vittoria:

“Mi sono divertito tantissimo girare con Coulthard è stata un’esperienza che non dimenticherò per il resto della mia vita!”.

ricordiamo inoltre che la vittoria del Red Bull Game tour permetterà al vincitore di partecipare come assoluto protagonista ai Red Bull Speed Day, due giorni dedicati ai motorsport Red Bull all’interno del Motor Show di Bologna, e di vivere l’esperienza unica di 3 giri da copilota sulla Nascar Red Bull guidata dall’ex pilota di Red Bull Racing David Coulthard.

Per ulteriori info, visita: www.redbull.it/gametour.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: