È risaputo che la primavera sia il momento perfetto per dedicarsi alle grandi pulizie. Finestre spalancate, aspirapolvere in azione e cambio degli armadi sono le mosse fondamentali per svegliare la propria casa dal torpore invernale e infonderle nuova linfa.

Inoltre, negli ultimi anni, il decluttering (l’arte di liberarsi degli oggetti superflui) è diventata una vera e propria filosofia di vita, tra i cui benefici c’è la riduzione di stress fisico ed emotivo.

Perciò, con l’avvento degli smartphone, per molte persone diventa sempre più un’esigenza quella di dare un ordine anche alle innumerevoli app e cartelle disseminate nei meandri del proprio cellulare. Ecco quindi 5 consigli utili per riorganizzare il proprio smartphone in vista delle pulizie di primavera.

1 – Eliminare le app superflue, tieni quelle utili

Spesso si pensa che tutte le app presenti sullo smartphone siano essenziali se non addirittura fondamentali per la vita di tutti giorni. In realtà quelle veramente utili si possono contare sulle dita di una mano (o sulla prima schermata del proprio cellulare). Quindi per riorganizzare lo smartphone potrebbe essere utile eliminare tutte quelle app superflue che spesso occupano memoria, mantenendo solo quelle veramente necessarie.

E se pensiamo alla prossima estate è bene tenere quelle veramente fondamentali per permetterci di vivere al meglio i nostri viaggi a partire dalle app per pianificare i propri spostamenti, tra le più utili Trainline, piattaforma che permette di confrontare e acquistare biglietti di 159 diverse compagnie ferroviare e di pullman offrendo ai propri clienti migliaia di opzioni di viaggio in 36 paesi: un’unica app quindi che raggruppa tariffe ed offerte dei più importanti operatori del Vecchio Continente e che consente di avere i propri biglietti acquistati comodamente nel proprio smartphone.

Altrettanto importanti sono le app social, una su tutte Instagram, per tutti coloro che amano condividere i propri ricordi di viaggio attraverso gli scatti fotografici. Infine gli amanti della musica concorderanno che una delle app essenziali per la vita di tutti giorni è Spotify, servizio di streaming musicale che consente di accedere a milioni di brani e costruire le proprie playlist per arrivare a destinazione in compagnia della propria musica preferita.

Trainline Recensione
Recensione Trainline | Comprare un biglietto del treno adesso è più semplice
Trainline è un servizio perfetto, impossibile trovare difetti a questa solida realtà.

2 – Silenzia le notifiche

Mai sentito parlare di FOMO? Dall’inglese Fear of Missing Out, letteralmente la “paura di perdersi un evento che verrà ricordato nel tempo” è un fenomeno sociale oggigiorno molto diffuso che social network come Facebook e Instagram hanno contribuito ad amplificare. Per cercare di combattere quest’ansia sociale, un’ottima mossa potrebbe essere silenziare le notifiche sul proprio smartphone per cercare così di evitare distrazioni inutili e rimanere concentrati sulle cose davvero importanti.

3 – Cancella chat e foto vecchie

Come tutti gli addii, anche la separazione da chat e foto di vecchia data può risultare molto doloroso e richiedere una grande dose di autoconvincimento. Tuttavia, per svuotare la memoria del proprio smartphone, non c’è soluzione migliore di una pulizia approfondita delle decine di album e chat che spesso intasano il cellulare.

Altro trucchetto utile consiste nel modificare le impostazioni delle app per chattare per evitare che le immagini ricevute vengano scaricate automaticamente. In questo modo, si verrà risparmiati dal trovarsi nella propria galleria decine e decine di foto e video di gattini che augurano il buongiorno.

4 – Fare social “decluttering”

La pratica del decluttering può essere applicata non solo all’abitazione o al guardaroba, ma anche alla propria cerchia di “amici” sui social. Eliminare o defolloware le persone che non fanno più parte della propria vita, infatti, può rendere l’esperienza d’uso di social network come Facebook e Instagram molto più rilassante, evitando così di imbattersi in foto o post di persone non più gradite sul proprio feed.

5 – Svuota la cartella download del browser Internet

Ultimo consiglio ma non per questo meno importante consiste nel svuotare periodicamente la cartella download del browser utilizzato per navigare su internet, in modo tale da guadagnare spazio sul proprio dispositivo e non lasciare a marcire file non più utili.

Miglior Smartphone - Novembre 2018
Scegli il migliore smartphone diviso per fasce di prezzo, tutti i migliori modelli di smartphone in commercio e le offerte del web più convenienti.
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: