La console OUYA è nata oramai da un paio d’anni grazie ad una campagna di crowfounding e nonostante non abbia raggiunto il traguardo che si aspettava in ambito gaming Android, è comunque riuscita a ritagliarsi una fetta di mercato arrivando anche nei nostri negozi di tecnologia.

Purtroppo nonostante il prezzo di 99$ alcune scelte di mercato, come l’hardware non eccellente ed un market proprietario per i giochi hanno frenato gran parte dell’entusiasmo. L’azienda aveva anche annunciato che ci sarebbero stati upgrade della console, anche se questi non sono mai arrivati.

Ora l’azienda ha dichiarato al sito RE/Code di essere in trattativa con alcune aziende Cinese per vendere il proprio business e questa potrebbe essere una strategia vincente per rilanciare il brand. Nello specifico le aziende interessate sarebbero Xiaomi, Tencent e altre oltre a Google e Amazon. Chi ci metterà le mani sopra e come pensa di riutilizzare la piccola OUYA? Di certo gli spasimanti non sono pochi e speriamo che servirà a rilanciare questo concetto di console Android low-cost.

Fonte

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: