Il principale obiettivo del design del Galaxy Nexus era quello di catturare la bellezza di un petalo di Magnolia che si appoggia sul terreno.

 TaeJoong Kim e GiYoung Lee, i due designer del Galaxy Nexus spiegano come essi abbiano tratto ispirazione dalla natura per creare il nuovo Google Fonino:

“Inizialmente, abbiamo cercato di riprendere le linee estetiche delle macchine da corsa sportive, ma poi ci siamo accorti che la natura era la migliore fonte di ispirazione. Tutti i prodotti che creiamo prendono spunto dalla natura. La natura è autentica ed infinita”

Con queste paroel i due Designer Coreani spiegano come è nata l’idea del design innovativo del Galaxy Nexus che si differenzi a dai comuni design a cui siamo stati abituati nel 2011. Inoltre particolare cura è stata posta nella scelta dei materiali. Rifiniture in metallo per un tocco di classe, e un retro lievemente inciso per aumentare il “grip” della mano sul dispositivo. a differenza degli altri design lineari e “freddi” il Galaxy Nexus è stato ispirato da una foglia di Magnolia che conferisce un calore più profondo al dispositivo, proprio come quello della natura.

i due designer del Galaxy Nexus

” cercavamo un design completamente naturale ed in simbiosi con tecnologia e natura. Volevamo la massima genuinità sia per rispondere ad una chiamata che navigando su internet.”

Ma l’esperienza non si conclude qui, infatti creare un design curvo e naturale non vuol dire abbandonare la “linearità” al quale siamo abituati con i moderni smartphone e questo a portato ad una serie di sfide tecniche da dover affrontare prima di realizzare il design finale. 

Penso sia compito del designer di venire a capo di queste difficoltà con una profonda conoscenza della struttura, dell’uso, e anche del processo produttivo. Inoltre, per rendere il device più ergonomico abbiamo dovuto ridisporre l’hardware interno. Il team di sviluppo ha posto molte energie in questo. MA alla fine siamo riusciti a mantenere l’idea che volevamo creando un device ergonomico, innovativo e naturale”

Il team è molto soddisfatto del lavoro di gruppo dietro questo design ed ha concluso che il risultato finale è un Galaxy Nexus che rappresenta l’armonia.

Curiosi di quanto lavoro ci sia dietro un design di un telefono? Potete leggere l’intervista completa a questo link.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: