Perché si aggiungono o si rimuovono gli amici su Facebook? Una ricerca effettuata da NM Incite, la Nielsen McKinsey, ha cercato di dare una spiegazione alle dinamiche che intercorrono nelle relazioni virtuali del social network. Da questa ricerca sono emerse numerose motivazioni che spingono gli internauti ad aumentare o diminuire le proprie amicizie virtuali.

Al primo posto, con l’82%, la motivazione principale che spinge un utente ad aggiungere un amico è perché lo conosce personalmente. Mentre al secondo posto, con il 60%, è perché si hanno degli amici in comune. L’8% aggiunge un nuovo contatto per motivi legati all’attrazione fisica. Mentre a pari merito, con il 7%, troviamo come motivazione il fatto di aumentare il contatore delle amicizie e la curiosità nel vedere le foto dell’utente da aggiungere.

Per quanto riguarda invece le motivazioni che portano alla rimozione degli amici virtuali, al primo posto, con il 55%, troviamo cause legate a litigi e commenti offensivi. Al secondo posto, con il 41%, si elimina qualcuno perché non lo si conosce bene. Altre motivazioni interessanti sono legate al fatto di commenti depressivi e anche per via di elevati aggiornamenti che intasano la proprio bacheca.

Sotto riportiamo le statistiche presentate dalla ricerca di NM Incite.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: