Finalmente OS X Lion è realtà! Dopo tanti rumor e mesi di attesa finalmente l’ultima versione del sistema operativo di Apple per mac è tra noi. Sarà infatti possibile scaricarlo tramite l’app store e seguire la procedura di aggiornamento che ricordiamo richiederà almeno 6gb di spazio disponibile sul disco fisso.

Apple ha inoltre comunicato le modalità per riceverlo gratis nel caso abbiamo acquistato recentemente un nuovo mac o macbook , o comunque uno ricondizionato ma valido per il programma. Per aggiornare gratuitamente basterà usufruire del programma Apple Up do Date che permette a chi ha acquistato uno dei suddetti prodotti dopo il 6 Giugno di ricevere gratuitamente l’aggiornamento da Snow Leopard a Lion.

Per richiedere la copia gratuito basterà seguire questo link e compilare tutti i dati richiesti. Il numero seriale del dispositivo può essere trovato dal menù “mela -> informazioni su questo Mac”. In caso il primo link non dovesse terminare la procedura eccone un’altro alternativo per richiedere l’aggiornamento a Lion: link alternativo.

[box_dark]Attenzione! La richiesta dovrà essere inoltrata entro il 19 Agosto, ovvero entro 1 mese dall’uscita di Lion nell’App Store![/box_dark]

Di seguito ecco una descrizione estratta dall’ Apple Store riguardante il nuovo LION:

[box_light]

OS X Lion è il nuovo, fondamentale aggiornamento di OS X, il sistema operativo desktop più evoluto al mondo. Include oltre 250 nuove funzioni che rivoluzioneranno il tuo modo di interagire con il Mac.  Clicca, sfoglia e muoviti tra le applicazioni: con la fluidità dei gesti Multi-Touch, tutto è più immediato e naturale. Le app a tutto schermo sfruttano ogni singolo pixel del tuo display, ed è ancora più bello navigare, leggere e-mail o gestire le foto. Con Launchpad accedi all’istante a tutte le applicazioni del tuo Mac in una nuova, sensazionale visualizzazione che ti permette di trovare velocemente qualsiasi app e aprirla con un clic. E Mission Control mette insieme Exposé, le app a tutto schermo, Dashboard e Spaces: basta un gesto per avere una panoramica di tutte le applicazioni e i file aperti, e basta un clic per andare dove vuoi.

Altre sensazionali funzioni di Lion
• Il salvataggio automatico registra le modifiche che fai mentre lavori, così non perderai più niente.
• Versioni: registra la cronologia dei tuoi documenti mentre lavori e la visualizza in una timeline.
• Riprendi: riapre le app da dove le avevi lasciate.
• AirDrop: invia file in wireless alle persone accanto a te, senza dover impostare nulla.
• Elenco lettura: in Safari, salvi le pagine web da leggere in un secondo momento.

Alcune funzioni richiedono un Apple ID e/o un accesso a internet compatibile; soggetto a costi aggiuntivi e condizioni.

Alcune funzioni sono supportate solo dalle applicazioni sviluppate per Lion.

I gesti Multi-Touch sono supportati solo dal trackpad Multi-Touch e dal Magic Mouse (alcuni gesti non sono supportati dal Magic Mouse).

AirDrop è supportato da: MacBook Pro (fine 2008 o più recente), MacBook Air (fine 2010 o più recente), MacBook (fine 2008 o più recente), iMac (inizio 2009 o più recente), Mac mini (metà 2010 o più recente), Mac Pro (inizio 2009 con scheda AirPort Extreme, e metà 2010 o più recente).

[/box_light]

Ricordiamo che per chi non rientra nel programma Apple Up To Date il costo dell’aggiornamento è di 23,99 € e sarà possibile scaricarlo dal link sottostante. Buon aggiornamento!

Download OS X Lion

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome