A cosa serve Doctor Video?

Doctor Video, questo l’originale nome del dispositivo che abbiamo recensito oggi per voi. Si tratta di un prodotto di grande successo commerciale, lanciato sul mercato poco tempo fa e pubblicizzato su molti media nazionali. Niente di rivoluzionario, ma sicuramente un apparecchio utile, semplice da usare e funzionale.

Permette di digitalizzare la propria collezione di VHS, o qualunque altro video, in modo semplice e veloce. Tutto ciò che serve è Doctor Video e un apparecchio munito di presa SCART o prese RCA che legga la sorgente del nostro filmato ( che sia un lettore VHS, una vecchia telecamera, un decoder o altro).

I nostri lettori più giovani non sapranno neppure cos’è un VHS, ma tutti gli altri possiedono sicuramente una collezione di videocassette con ricordi personali, filmini o film d’autore ormai introvabili. Il VHS è tutt’altro che un formato “sicuro”, spesso i nastri si rovinano a causa del calore o dell’umidità, e il logorio aumenta col passare del tempo, rendendo di fatto inservibile il supporto. Ed è qui che ci viene incontro Doctor Video.

La digitalizzazione della propria collezione di VHS o cassette è l’unico modo per conservare efficacemente nel tempo i nostri ricordi, senza avere più il timore di perdere per sempre quei momenti importanti della vita registrati su nastro tanti anni fa, a causa dell’umidità, della polvere o di qualche evento naturale e non.

La digitalizzazione consente infatti di salvare il filmino sul nostro pc, di caricarlo su internet in un server sicuro, come YouTube (anche rendendolo privato) o distribuirlo su qualche nuvola cloud in modo da garantirne la fruibilità in ogni momento, dovunque siamo.

Doctor Video mette a disposizione di chiunque gli strumenti necessari per una digitalizzazione a livello professionale del supporto. Per utilizzarlo non c’è bisogno di competenze particolari, se non un minimo di dimestichezza con i cavi e con l’uso del PC. L’operazione richiede pochi, semplici passaggi da parte dell’utente, vediamoli insieme.

Guida all’utilizzo di Doctor Video

Di seguito descriveremo come utilizzare Doctor Video per salvare su penna USB o scheda SD una videocassetta VHS.

1) Collegare Doctor Video e il nostro lettore VHS all’alimentazione e accendere entrambi.

2) Inserire la cassetta VHS all’interno del lettore VHS, riavvolgere il nastro fino ad arrivare al punto di partenza o al punto da cui desideriamo far partire la registrazione.

3) Collegare il cavo RCA (in dotazione con Doctor Video) al lettore VHS ( utilizzare l’adattatore SCART se il lettore non dispone di porte RCA, adattatore fornito insieme a Doctor Video).

4) Collegare l’altra estremità del cavo all’ingresso RCA IN di Doctor Video.

5) Inserire la penna USB, o Hard Disk esterno (formattata in FAT32, consigliato almeno 1GB per 60 minuti di registrazione) nella porta USB sul frontale di Doctor Video. In alternativa inserire scheda SD. Una volta riconosciuto il supporto di registrazione possiamo scegliere la cartella dove effettuare il salvataggio tramite le frecce di scorrimento avanti e indietro di Doctor Video.

6) Avviare la riproduzione del VHS premendo Play sul vostro lettore VHS, contemporaneamente premere il tasto Rec di Doctor Video; vedremo sullo schermo del dispositivo il filmato in fase di registrazione. Una volta terminato premere Stop su Doctor Video per terminare la registrazione. Il filmato verrà codificato automaticamente e lo troveremo all’interno del supporto inserito.

7) Buona visione!

Caratteristiche Tecniche e Accessori

Supporti di memorizzazione/riproduzione: schede SDHC (fino a 32 GB), USB pen drive, Hard Disk USB Formati riproducibili: MPEG-4, H.264 e file audio MP3 Formato di registrazione: MPEG-4, H.264 Risoluzione: 720 x 480 Ingressi: RCA, A/V input 3,5″, ingresso microfono Uscite: RCA, HDMI, presa cuffie (3.5” jack) Display integrato: TFT 16:9 (6,2 x 3,8 cm) Speaker integrato: 1 x 0,5 W Alimentazione: 230V – 50Hz Accessori inclusi: Telecomando ultrapiatto, cavo RCA, adattatore SCART-RCA Dim. (L x H x P) 29,5 x 6,6 x 20 cm circa

Supporti collegabili

Videocamere/telecamere (VHS, VHS-C, S-VHS, Hi8, MiniDV, DVD Cam) Videoregistratori VHS Lettori DVD TV con uscita RCA/SCART iPhone, iPod e iPad tramite docking station con uscita analogica

La confezione, oltre a Doctor Video, comprende telecomando ultrapiatto, cavo RCA, adattatore SCART-RCA e libretto di garanzia e di istruzioni.

Considerazioni

Doctor Video si rivela un dispositivo molto interessante, che farà la felicità dei possessori di molti supporti VHS che non hanno intenzione di sborsare cifre esorbitanti per la loro digitalizzazione professionale, ma al tempo stesso vorrebbero conservare i vecchi ricordi contenuti in essi.

In pochi semplici passaggi con Doctor Video avremo tutta la nostra collezione su Hard Disk, pronta per essere condivisa sui social network, su YouTube, o magari montata con programmi di video-editing. E’ anche un ottimo modo per liberare spazio sulla nostra scrivania. 100 imgombranti VHS faranno posto a nuovo spazio nel salotto, dopo la conversione.

Il prezzo di 169€ (da Dmail, ad esempio) è piuttosto elevato, ed è giustificabile solo se abbiamo in programma di convertire almeno una decina di supporti, o magari di prestarlo ad amici e parenti per riorganizzare i filmini di tutta la famiglia. Ottime prestazioni e facilità d’uso fanno sì che Doctor Video guadagni 4 stelle su 5.

Non diamo il voto massimo per l’impossibilità di mettere in pausa Doctor Video durante la registrazione (per saltare ad esempio alcune scene), e per il mancato supporto dei supporti formattati in NTFS.

Voto 4/5

Articolo sponsorizzato

Videotutorial

Per facilitare anche gli utenti meno smaliziati ecco il nostro videotutorial, che illustrerà passo passo come utilizzare al meglio Doctor Video:

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: