Tranquilli, non stiamo parlando di qualche riedizione del grande capolavoro del passato, ma proprio dell’originale serie di DOOM, in particolare il capitolo I e II.

Uno dei pochi posti dove DOOM era stato vietato era proprio la Germania ma finalmente questa settimana le cose sono cambiate. Doom I e Doom II hanno ricevuto l’approvazione con rating USK-16 ( il nostro PEGI 16 ) rendendo il titolo disponibile liberamente per la vendita. In precedenza entrambi i giochi erano stati catalogati dalla Federal Department for Media Harmful to Young Persons ( l’agenzia che si occupa dei danni sui giovani da parte dei media ) che ne aveva proibita la vendita, confinando i titoli ad un mercato molto underground.

Stando alla BBC, l’esilio del gioco è stato revocato in quanto è ora riconosciuto come gioco “di interesse storico”, tuttavia precisano che il ban continua a rimanere per una particolare versione di Doom 2 che contiene livelli tratti da Wolfstein con immagini a carattere nazista. Alle domande del portale Joystiq, la softwarehouse Bethesda, autrice di titolo come Fallout e Oblivion, si è rivelata molto compiaciuta della scelta adottata in Germania e che farà sapere quando avrà intenzione di pubblicare ufficialmente i due titoli in Germania.

via

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here