Tra poche settimane verrà annunciato il successore dello sfortunato e focoso Galaxy Note 7. Ricordate le vicende del Galaxy Note 7? Si proprio lo smartphone top gamma di Samsung che ha iniziato ad esplodere in tutto il mondo, obbligando Samsung a ritirare il device dal mercato.

Un periodo non proprio positivo per Samsung ma l’azienda non ha mai mollato e con il Galaxy S8 è stato in grado di far dimenticare quella brutta storia. Il colosso non si accontenta di far dimenticare la storia, vuole cancellarla dalla mente di tutti con un super smartphone come il futuro Galaxy Note 8.

Samsung Galaxy Note 8 non sarà solo simile a Galaxy S8 grazie ad un display borderless ma si discosterà con la classica S pen e ad una nuova Dual Camera in grado di portare la fotografia su un livello superiore con Note 8.

Che tipo di soluzione verrà adottata da Samsung con Galaxy Note 8? Del materiale pubblicitario emerso online svela quasi tutte le caratteristiche della doppia fotocamera di Samsung Galaxy Note 8.

La dual camera verrà utilizzata per effettuare uno Smart Zoom, una versione avanzata dello zoom digitali che preserva la qualità complessiva dello scatto. Ovviamente presente la classica modalità per l’effetto bokéh simulato con possibilità di refocus post scatto con calcolo della distanza in 3D.

Ciò che convince di più della doppia fotocamera di Samsung Galaxy Note 8 è la possibilità di avere un nuovo algoritmo di HDR che consentirà un maggior range dinamico e la presenza di una modalità Super Night Shot per migliorare sensibilmente la qualità di uno scatto notturno.

Poche settimane e Samsung Galaxy Note 8 sarà ufficiale. Riuscirà a distinguersi dal potente Galaxy S8+ solo grazie alla S pen e una doppia fotocamera?

Fonte

Partecipa alla discussione