Con il crescente sviluppo degli smartphone, le console portatili stanno vivendo tempi molto duri sopratutto poiché gli smartphone di oggi hanno potenze di calcolo che una volta erano riservate proprio a console dedicate. Ovviamente questo ha poca importanza a meno che non si abbia un emulatore sul proprio smartphone. Oggi la community Android può vantare un grande numero di console emulate correttamente da smartphone e tablet come il Nintendo DS, la PS1 e via discorrendo.

Oggi alla lista si aggiunge anche l’emulatore per Android della PSP, la prima console portatile di Sony, che è oggi emulabili sui terminali con Android. L’emulatore  PPSSPP è in sviluppo da oramai molti anni e per diverse piattaforme, ma oggi raggiunge il market Android nella versione 1.0.

PPSSPP ha tutto quello che ci si può aspettare da un emulatore: accetta la mappatura dei tasti per configurarlo con controller esterni, l’upscaling per schermi HD ( la PSP ha solamente 480×272 pixel di risoluzione ) e supporta una versione molto basilare del multiplayer tramite wi-fi. Il resto della configurazione va ad abbracciare alcuni dettagli dell’hardware specifico di ogni dispositivo. Anche l’interfaccia è molto semplice ma tenta di imitare con successo il design della PSP.

PPSSPP è disponibile in una versione gratutita con pubblicità o in una Gold che rimuove tutti gli annunci al prezzo di 5,99$. Ovviametne dovremo procurare all’emulatore le ISO/CSO dei nostri giochi o homebrew per poter funzionare.

PPSSPP - PSP emulator
PPSSPP - PSP emulator
PPSSPP Gold - PSP emulator
PPSSPP Gold - PSP emulator
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: