Il motore grafico dietro a titoli quali Mass Effect 3 e Gears of War 3 sarà presto concesso da Epic in licenza su larga scala al governo degli Stati Uniti , permettendo di creare simulazioni realistiche dove alcuni corpi di sicurezza, tra cui l’FBI, potranno allenarsi. Epic Games ha annunciato la partnership con Virtual Heroes per portare il motore grafico alle agenzie governative, che potranno usarlo per simulare scene del crimine in multiplayer create dalla “FBI Academy”. Virtual Heroes aveva già lavorato al progetto America’s Army che utilizzava il vecchio motore grafico Unreal Engine.

Ma questo non sarà l’unico impiego “alternativo” del motore grafico, infatti verrà usato anche per ricreare operazione mediche, dove i medici potranno cimentarsi in anestesie con i propri colleghi in un vero e proprio lavoro di squadra. A Epic / Virtual Heroes sono anche stati affidati contratti per un valore di 10 milioni di dollari con la Intelligence Advanced Research Projects Activity (IARPA)  per sviluppare alcune simulazioni per i propri analisti. E’ sempre interessante vedere come spesso gli sviluppi tecnologici nell’ambiente dell’industria del gioco vengano poi presi in considerazione da grossi enti per motivi “seri” quali l’addestramento dell’FBI.

via

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione