Ormai è consuetudini di Apple fare causa ai maggiori produttori di dispositivi Android. Praticamente nessuno l’ha scampata, da Samsung, con cui Apple ingaggia battaglie legali praticamente in ogni parte del mondo, ad HTC, Motorola, LG e chi più ne ha più ne metta.

Eppure Apple non ha mai fatto causa direttamente a Google per qualche violazione del suo sistema operativo Android. Perchè? Se lo chiede il presidente di Google Eric Schmidt, che in un colloquio con il Wall Street Journal, ha dichiarato di trovare “estremamente curioso che Apple abbia scelto di citare in giudizio i partner di Google e non Google stessa.”

Tuttavia, non è troppo difficile capire le motivazioni di Apple. Samsung è la società che genera più soldi con Android, grazie alla sua linea di prodotti di grande successo della famiglia Galaxy, e quindi Apple ha pensato bene di colpire Android dove fa più male, al portafogli, attaccando la maggior produttrice di dispositivi con il sistema operativo di Google.

Apple ha anche preso di mira il Galaxy Nexus, che però esegue una versione stock di Android, senza modifiche software di Samsung. Pertanto un verdetto favorevole ad Apple avrebbe implicazioni per gli altri dispositivi che eseguono il software di Google. La battaglia dunque sembra appena cominciata. E siamo già stufi.

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: