Recentemente sono trapelate alcune indiscrezioni circa la nuova linea di MacBook Pro di casa Apple, che dovrebbe beneficiare di alcune importanti novità a livello hardware quali l’adozione delle nuove GPU AMD Polaris. Si è fatto cenno anche di un nuovo MacBook Air dotato di porte USB Type-C e di un display esterno con risoluzione 5K realizzato in collaborazione con LG. Stando a quanto riportato da Recode, Apple avrebbe pianificato un evento che si dovrebbe tenere in data 27 ottobre presso il campus di Apple a Cupertino.

I MacBook Pro che verranno presentati durante l’evento saranno i primi computer Mac a essere commercializzati con il nuovo sistema operativo macOS Sierra – già disponibile da alcune settimane – preinstallato. Come sappiamo, con Sierra si ha l’introduzione dell’assistente Siri e del “Copia/incolla” universale tra device Apple. Ma ciò che si preannuncia veramente rivoluzionario sarà probabilmente l’adozione di pannelli con tecnologia OLED, che dovrebbero peraltro essere muniti di funzionalità touch.

macbook pro touch id

Si è tanto parlato negli ultimi tempi della funzionalità Touch ID, ritenuta superflua per i computer portatili di casa Apple che possono essere sbloccati tramite l’utilizzo di un iPhone o di un Apple Watch. Ma secondo recenti indiscrezioni Apple potrebbe avrebbe deciso di munire anche i suoi MacBook di un home button abilitato alla tecnologia Touch ID. Vedremo se il sensore biometrico fingerprint riuscirà a trovare spazio sulla nuova linea di MacBook Apple o se i consumatori dovranno continuare ad attendere.

Via

Partecipa alla discussione