Sembra ormai certa le presenza del processore Exynos 5 Octa all’interno del prossimo Samsung Galaxy S4 a cui spetterà il primato come primo dispositivo mobile a montare un SoC con processore a ben 8 core.

La sua tecnologia permette di sfruttare i cores a seconda delle task richieste. Come sappiamo il SoC del Samsung Galaxy S4 è composto da 4 cores con architettura ARM® Cortex™-A7 (LITTLE) che svolgeranno funzioni poco dispendiose come aprire il dialer telefonico e controllare la mail. Gli altri 4 cores sono basati su architettura Cortex™-A15 (big) che svolgeranno azioni più stressanti come giochi ad alto livello grafico.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=U6UNODPHAHo

Ciò dimostra la progressione nella tecnologia di processo produttivo da 90nm a 28nm, che ha portato a una maggiore velocità e di efficienza energetica nei processori per applicazioni mobili Exynos (AP) sviluppati con la tecnologia. Ad esempio, l’Exynos 5 Octa in grado di offrire fino al 70% di risparmio di energia grazie a processo HKMG Samsung.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ncV_HwrC8_Q

Via | Sammobile

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: