Le celebrità e i personaggi pubblici avranno presto la possibilità di verificare i loro account su Facebook e visualizzare un nickname preferito al posto del nome.

Nel tentativo di combattere il fenomeno degli account fasulli, Facebook ha riferito che implementare presto i profili verificati, allo stesso modo di quanto avviene con Twitter e Google+.

Il social network inizierà la notifica personaggi pubblici con molti abbonati domani che si possono verificare i loro conti presentando l’immagine di un governo-documento d’identità valido, consentendo loro di visualizzare uno pseudonimo preferito al posto del loro nome di battesimo, secondo un rapporto di Tech Crunch . Facebook approverà manualmente i nominativi dopo la verifica del documento d’identità, a quel punto la celebrità potrà utilizzare il nome d’arte o lo pseudonimo, qualore ne facesse richiesta.

Gli utenti di Facebook devono essere scelti per partecipare al programma, non c’è modo di effettuare volontariamente la verifica. Tuttavia, a differenza di Twitter, sembra che gli account verificati non riceveranno un badge speciale che indica lo stato verificato. Peccato, perchè avrebbe evitato molta confusione tra gli utenti nel mare di pagine, gruppi e profili fake dei personaggi più famosi.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: