Facebook si sta preparando ad una rivoluzione per quanto riguarda i servizi di messagistica privata. Dopo aver acquistato il colosso Whatsapp, il sito TechCrunch ha annunciato che fra poche settimane l’applicazione principale del noto social network bianco-blu vedrà scomparire la sezione relativa alla chat. Questa manovra verrà attuata prima su una stretta cerchia di Paesi europei e poi in tutto il resto del mondo.

Questa scelta non arriva proprio a caso: così facendo, infatti, Mark Zuckerberg costringerà tutti i detentori di un profilo Facebook a scaricare l’app stand-alone Facebook Messenger che sarà l’unica in grado di gestire i messaggi privati e le chat con i nostri profili amici.

Tutti coloro che non hanno scaricato l’app Facebook Messenger e riceveranno un messaggio privato, nell’app di Facebook apparirà una (fastidiosa!) notifica che farà rimbalzare l’utente sullo store online del proprio OS nella pagina di download di Facebook Messenger. Chi invece ha già sul proprio smartphone Facebook Messenger, la notifica che appare nell’app di Facebook vi aprirà in automatico la schermata di conversazione su FB Messenger (come già avviene oggi).

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: