Facebook è in trattative avanzate per acquisire l’app di navigazione mobile gratuita Waze per una cifra compresa tra 800 milioni e 1 miliardo di dollari. I colloqui tra le due aziende sono partiti circa sei mesi fa, ma sembra che le cose stiano procedendo.

A differenza delle app di navigazione tradizionale GPS, Waze è social e utilizza mappe basate sulle informazioni raccolte direttamente dagli utenti che la utilizzano. Abbiamo quindi inoltre anche le notifiche per gli autovelox, allarmi per incidenti, pericoli della strada e ingorghi.

Waze è disponibile su iOS e Android, ed è completamente gratuito. L’anno scorso, il servizio è riuscito a triplicare la sua utenza con una quota di 1,5 milioni di registrazioni nel solo mese di marzo e un ricavato di circa 45 milioni di euro nello stesso periodo.

La prima partnership con Facebook di Waze risale al mese di ottobre 2012, quando è stato rilasciato un aggiornamento che permetteva agli utenti di condividere i loro dati con gli amici di Facebook. Se l’acquisizione andrà in porto, poi Waze diventerebbe la terza società israeliana ad essere rilevata dal social network, dopo Snaptu nel 2011 e Face.com nel 2012.

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: