La guerra dei social network sembra entrata nel vivo e l’ultima prova l’abbiamo in casa Facebook, dove Mark Zuckerberg sta facendo un pò di pulizie sulla propria piattaforma di Advertising. E’ il caso di Michael Johnson, sviluppatore tecnologico, che si sarebbe visto cancellare da facebook la propria campagna pubblicitaria, in quanto voleva allargare le proprie cerchie di Google Plus nel territorio avversario.

Sembra quindi che nonostante si tratti sempre di soldi, Facebook non gradisca proprio tutti i tipi di pubblicità sul proprio network. Questa azione difensiva di Facebook potrebbe essere un primo segno di quanto facebook tema il colosso di MountainView. C’è da chiedersi cosa succederà agli sviluppatori che vorranno creare app per integrare i due social network. Facebook sembra voler alzare un nuovo muro di berlino digitale per separare i propri utenti dai “pericoli” del mondo esterno e non lasciar scappare nessuno.

Intanto altre piccole features stanno arrivando su Facebook, come la barra di chat laterale sempre attiva. Ma ne avevamo proprio bisogno?

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here