Ve l’avevamo detto e confermato più volte in nostro scorsi articoli: il progetto Facebook Home della premiata ditta Zuckerberg e soci è stato un fallimento epico. Oltre al fallimento come software, va aggiunto il fallimento nelle vendite del HTC First, dispositivo venduto soltanto negli Stati Uniti che aveva come sistema nativo proprio quello ideato dal fondatore di Facebook.

Zuckerberg però non vuole buttare all’aria tutto il lavoro effettuato per questo progetto e, sulla scia di alcune dichiarazioni, pare abbia annunciato che Facebook Home potrebbe finire nell’applicazione classica del social dalla F in corsivo. Insomma, una seconda vita per il laucher che però ha trovato fin da subito riscontro negativo da parte degli internauti.

Riscontro positivo che arriva anche su quest’ultima decisione di spostarsi sulla app principale. Motivo delle lamentele? L’applicazione social di Facebook già pesa molto da sola, a questa dovremmo aggiungere quella del launcher: il risultato sarebbe catastrofico.

Quali soluzione trovate il team di Zuckerberg per risolvere questo problema?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: