Facebook ha lanciato nelle scorse ore una pagina web interamente dedicata al proprio servizio di chat, raggiungibile appunto tramite il dominio Messenger.com. L’idea di Facebook è probabilmente quella di creare un posto dove chattare e comunicare senza le distrazioni di cui il social network più grande al mondo è pieno.

Messenger.com è un servizio che emula le applicazioni di Facebook Messenger disponibili per i vari sistemi operativi mobile: la grafica è la stessa, molto pulita e minimale, e si potranno condividere anche immagini e adesivi, oltre ai classici messaggi di testo. Manca, invece, il supporto ai messaggi vocali. Essendo una primissima versione, possiamo immaginare che il servizio verrà affinato nel tempo, fino a farlo diventare molto più potente della semplice chat disponibile tramite Facebook.

messenger-web

Non c’è comunque da preoccuparsi: attualmente questo servizio è semplicemente alternativo alla classica chat presente su Facebook, quindi (almeno per il momento) non siamo costretti a scegliere: starà a noi decidere quale delle due opzioni è al momento più utile e vantaggiosa.

Questa possibilità di utilizzo via Web avviene poco dopo l’avvento della tanta agognata versione web di Whatsapp, sempre in mano a Zuckerberg: si ha ogni volta la sensazione di due servizi sempre più vicini, in cui le novità vanno a braccetto e che prima o poi potrebbero unirsi per offrirci tutte le possibilità della comunicazione via web.

Al momento, Messenger.com è disponibile solamente per gli utenti che fruiscono di Facebook in lingua inglese, ma un supporto a più lingue (almeno quelle più diffuse) non dovrebbe tardare ad arrivare.

Via
Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: