Panico generale nelle ultime ore per via di una soffiata rimbalzata nei più importanti siti web a tema tecnologia. Stando ad alcune fonti anonime d’oltreoceano, il team di Facebook si era detto intenzionato a chiudere definitivamente l’app di instant messaging Whatsapp per dirottare tutti i suoi utilizzatori sulla loro app Facebook Messenger.

La notizia era parsa abbastanza credibile visto che, proprio in quest’ultimo periodo, il team di Zuckerberg sta attuando delle manovre di potenziamento sulla loro app di messagistica stand-alone: vi ricordiamo, infatti, che nelle prossime settimane Facebook Messenger sarà l’unica app ufficiale in grado di gestire le chat in mobilità (i messaggi privati nella applicazione principale di Facebook verranno disabilitati).

Mentre questa indiscrezione – partita dal britannico Daily Mail – ha fatto esagitare il popolo web-nativo, lo stesso boss di Facebook ha spiegato apertamente al New York Times che sono delle voci infondate visto che le due app svolgono funzioni diverse e si affacciano a due differenti tipi di utenti. Zuckerberg ha spiegato che:

Facebook Messenger è una chat per chiacchierare con gli amici. Mentre Whatsapp è un prodotto che ha sostituito l’uso degli sms…

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: