Un pò a sorpresa, e senza troppo parlarne, Facebook ha rilasciato Photo Sync grazie al quale saremo in grado di fare l’upload automatico delle foto direttamente dai nostri smartphone iOS e Android. Aprendo l’applicazione ufficiale di Facebook ci comparirà un pop-up che ci notificherà la possibilità di sincronizzare le foto e di condividerle rapidamente sul social network.

Ovviamente le foto non saranno visibili a tutti, infatti avremo la possibilità di sincronizzarle e di farle restare private, quindi solo noi le potremo vedere, e successivamente renderle visibili a tutti e condividerle, o in alternativa eliminarle.

Facebook Photo SyncFacebook regala un margine di spazio pari a ben 2 GB per l’archiviazione delle nostre foto; niente male, visto che verranno compresse e ridotte di dimensione senza rovinare troppo la qualità. Altre impostazioni ci permetteranno di impostare la sincronizzazione su traffico dati o solo su rete wifi, per non appesantire il traffico dati causato dal caricamento continuo delle foto. Tuttavia anche se è attiva la sincronizzazione dal proprio piano dati, le immagini verranno caricate in un formato più piccolo, per un peso totale di circa 100 KB l’una. Altra funzione intelligente per non ridurre drasticamente l’autonomia e contenere sempre l’uso dei dati: Photo Sync non è sempre attivo e funzionerà solo se manteniamo l’applicazione Facebook aperta.

L’aggiornamento, come vi abbiamo detto in apertura articolo, non verrà notificato dal Play Store ma comparirà gradualmente dalle impostazioni dell’applicazione stessa e richiederà all’utente di essere attivata.

Foto in evidenza via The Verge

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: