Le entrate dei servizi SMS dei provider in tutto il mondo sono in forte e rapido declino, e la causa è il social network Facebook con il sistema di messaggi ideato di Mark Zuckerberg e le popolari app di messaggistica istantanea come WhatsApp, Viber, iMessage, Forfone e simili. Ovviamente se da un lato i provider perdono soldi sugli SMS, ne guadagnano altri dal traffico dati, sempre più necessario e con un tasso di crescita che va di pari passo con la diffusione degli smartphone.

Facebook conta oltre 900 milioni di utenti, 425 milioni dei quali utilizzano il servizio dal proprio telefono cellulare.ù

[quote]”In molti modi si può paragonare lo sviluppo di Facebook nel settore della telefonia mobile a come Internet ha colpito l’industria dei media”[/quote] ha detto la società di ricerca di mercato Strand Consult.

[quote]”Gli operatori del mercato come Google, Skype, Twitter e MSN sono solo marginalmente importanti per il settore della telefonia mobile rispetto a Facebook. La più grande differenza tra Facebook e Google è che Facebook è uno strumento di comunicazione che la gente usa per tenersi in contatto con la loro famiglia e gli amici tutti i giorni. “[/quote]

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: