Fujitsu Ltd e Riken ( un’istituzione Giapponese indipendente ) sono pronti ad aggiudicarsi il titolo come supercomputer più veloce del mondo grazie al Fujitsu K Supercomputer.

L’azienda ha infatti annunciato che il nuovo supercomputer ha raggiunto 10.51 peta FLOPS ( Floating Point Operation per Second ). La parola “Kei” in giapponese significa 10 quadrilioni, quindi 10 petaflop equivalgono ad 1 Kei FLOPS.

Alla fine di Agosto 2011 Fujitsu e Riken hanno completato l’installazione del supercomputer che attualmente consiste in  864 rack e 88,128 processori. A Giugno avevano annunciato il traguardo di 8.162 peta FLOPS con un numero di rack pari a 672 e 68,544 processori. Nel frattempo le prestazioni totali del sistema sono state migliorate dal 93% al 93,2% che per valori di grande scala come questi, non è poco. Per eseguire il test Linpack c’è voluto 29ore e 28minuti di “stress” durante i quali il K Supercomputer non ha riportato danni.

Il Supercomputer K è già ufficialmente riconosciuto come il più potente, tuttavia il nuovo record verrà ufficializzato solamente tra il 12 e il 18 Novembre a Seattle, dove durante la conferenza verranno annunciati i 500 supercomputer più preformanti. Ovviamente se non appariranno competitor last-minute, altamente improbabile visto che IBM ha abbandonato il suo progetto “Blue Waters” l’unico in grado di mettere il bastone fra le ruote a Fujitsu. Una curiosità? il conto della bolletta elettrica è di 10 milioni di dollari annui.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here