Da oggi, il servizio di posta elettronica di Google, Gmail integrerà il nuovo servizio Google Drive; in questo modo sarà possibile allegare alle email file delle dimensioni di ben 10GB.

Oltre alla capienza enorme degli allegati, ci saranno altre novità derivanti dall’integrazione del servizio: gli allegati di Gmail saranno sempre tenuti in sincronia in Drive, così i destinatari potranno accedere alla versione più recente di un documento o di un progetto. Naturalmente, Google vi permetterà di impostare le autorizzazioni per la modifica dei documenti che si condividono, dunque alcuni destinatari potranno avere accesso in sola lettura, altri anche in scrittura e così via.

La novità sarà gradualmente disponibile per tutti gli account gmail nei prossimi giorni, e presto la vedremo anche sulle versioni mobile di Gmail.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: