Ancora un’odissea per il Galaxy Nexus? Nonostante il device in questione sia stato l’apripista di Android Ice Cream Sandwich, sembra che l’ultimo aggiornamento 4.0.4 abbia portate problemi di rete, nello specifico la perdita del segnale quando il device và in stand-by. Quando il Galaxy Nexus non ha applicazioni in background ed entra il sleep-mode il processore inizia a “rallentare i giri” e poco dopo il segnale sparisce misteriosamente.

Attualmente sembra che l’unico rimedio sia quello di lasciare alcune applicazioni in background, oppure di settare la velocità minima di clock del processore dai 300mHz ai 700 mHz, Di certo non è una soluzione definitiva in quanto Google è a conoscenza del problema e rilascerà presto un aggiornamento 4.0.5 per risolvere. Da notare inoltre che il bug si presenta solo con i modelli  GSM del Galaxy Nexus e sparisce se si torna ad una versione precedente del firmware. Anche voi avete questi problemi?

via


Partecipa alla discussione