Ancora Galaxy Nexus, questa volta alle prese con i benchmark che evidenziano ottime prestazioni ma che comunque sono in linea con altri device di fascia simile.

Galaxy Nexus è da pochi giorni disponibile alla vendita nel Regno Unito e subito iniziano a fioccare i primi unboxing e le prime recensioni. Abbiamo già visto in questo articolo come sul Galaxy Nexus non è possibile installare ( per il momento ) Flash Player e di come la memoria di massa non venga riconosciuta da ambienti Mac e Linux. Finalmente possiamo anche vedere i benchmark sulla versione definitiva del dispositivo, con Android 4.0.1.

I test evidenziano buone e brutte notizie. Le buone notizie è che il Galaxy Nexus  offre punteggi molto alti, la brutta è che non si posiziona in vetta alla classifica. Galaxy Nexus ha ottenuto un punteggio tra 1800 e 2140 nei test quadrant. Un risultato molto buono ma dobbiamo anche considerare che il Samsung Galaxy S II di T-mobile ha ottenuto 3915 punti nello stesso test. Tralasciando ovviamente i nuovi chip Tegra 3 che hanno punteggi molto superiori a questi. Per quanto il nuovo ICS abbia un solido passato alel spalle il software dovrà ancora essere ottimizzato e siamo sicuri riuscirà a rendere di più con la prima ondata di aggiornamenti, tuttavia questa volta Google sembra non aver voluto puntare alla potenza bruta del device. A seguire i risultati di quadrant e di linpack.

via

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here