Samsung sta realmente pensando ad un tablet della famiglia note da 7 pollici e questa volta la conferma ci arriva da GLBenchmark che riporta un nuovo terminale, che in codice è il GT-5100, che potrebbe essere in maniera molto verosimile il Galaxy Note 7.

Il benchmark ci rivela che il Galaxy Note 7, al momento del test, era dotato di Android 4.1.2 Jelly Bean, ma non è escluso che potrà arrivare sul mercato già aggiornato all’ultima versione di Android. La risoluzione del display, la cui diagonale potrebbe essere di 7.7 pollici, è attestata a 1280×800 pixel.

Galaxy Note 7

Il SoC montato su questo Galaxy Note 7 ha la solita GPU mali 400 e una CPU quad-core operante alla frequenza di 1.6GHz, e con molta probabilità sarà il chip Exynos 4412 che Samsung ha utilizzato anche sul Galaxy S III e il più recente Galaxy Note II. Sicuramente avremo ulteriori informazioni durante i prossimi mesi, e al CES o al Mobile World Congress potremo vedere delle alternative dalla concorrenza.

La gamma note sarà così più completa e, grazie al Galaxy Note 7. offrirà soluzioni da 5 pollici, da 7 pollici e da 10 pollici e per ora restano uniche nel loro genere, nessun’altra azienda ha saputo replicare l’offerta di Samsung con i Note che danno una user experience unica grazie alla S-Pen.

Via | Sammobile

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: