Avevamo già detto che il Galaxy Note 8.0 di Samsung, annunciato al recente Mobile World Congress di Barcellona fosse fatto per competere direttamente contro l’iPad Mini di Apple che molto ha fatto discutere per le sua prestazioni poco decenti per il suo prezzo.

Ora Samsung pubblica delle immagini nella quali ci mostra ben sei motivi per i quali il proprio tablet della serie Note è da preferire nei confronti della recente versione mini dell’iPad di Apple. In realtà la più interessante è la tabella che segue che mostra le specifiche dei due tablet a confronto.

iPad Mini vs Galaxy Note 8

Nelle altre immagini vediamo come Samsung ci tenga a sottolineare il proprio display più definito integrato nel Galaxy Note 8.0 con una densità di pixel per pollice maggiore, oltre ai notevoli e innegabili vantaggi nei riguardi delle prestazioni dei due dispositivi.

Il Galaxy Note 8.0 infatti integra 2 GB di memoria RAM, una CPU quad-core che opera a 1.6 GHz il tutto in un SoC molto recente e realizzato direttamente da Samsung (un Exynos). L’iPad Mini di Apple, invece, integra lo stesso SoC di iPad 2.

Questo significa che il tablet da 7.9 pollici di Apple è dotato di una CPU dual core da 1 GHz e di 512 MB di RAM. Vengono poi evidenziate le features software come il multi-window, molto comodo per avere sott’occhio due cose contemporaneamente e la S-Pen.

Via | GSMArena

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: