Oramai il Galaxy S3 è ufficialmente in commercio della giornata di ieri e come sempre succede a poche ore dalla loro commercializzazione arrivano i primi problemi al nuovo top-gamma Samsung e nello specifico alcuni problemi di verniciatura sul modello blu e alcune rotture del display nonostante la caduta relativamente piccola del dispositivo. Vediamo ora di analizzare bene questi primi due problemi riscontrati dagli utenti:

Verniciatura Pebble Blu:

Il primo problema riguarda un’alone sulla cover posteriore del modello Pebble Blue che nonostante sia stato posticipato di 2-3 settimane  ( forse è proprio questo il motivo? ) sembra presentare problemi di verniciatura. Nello specifico è plausibile che si tratti di una macchia lasciata dal solvente utilizzato per separare la cover durante la fase di produzione del Galaxy S 3. Ma niente di grave, un problema facilmente risolvibile da Samsung e che comunque non crea un reale danno all’utilizzo. Qui sotto uno zoom del problema di verniciatura del Galaxy S 3 Pebble Blue

Il Display Gorilla Glass 2

L’azienda Corning deve il suo prestigio ai resistenti vetri che produce e che sono diventati molto in voga da quando Apple li utilizzo per il proprio iPhone. Oggi siamo di fronte a vetri di seconda generazione, più sottili e più resistenti, ma comunque non infrangibili. Un utente aveva appena acquistato il GS3 e  tirandolo fuori dalla tasca è scivolato per terra con risultati abbastanza catastrofici:

Nonostante il Gorilla Glass 2 sia del 20% più sottile, anche un piccolo urto nel punto giusto potrebbe causare crepe sul vetro. Questo non è quindi da etichettare come un problema in quanto la qualità del nuovo Gorilla Glass 2 è superiore rispetto al primo modello e non si tratta quindi di problemi di fabbricazione ma solo un evento “sfortunato”. Il costo della riparazione si aggira sui 300€, quindi attenzione ai vostri fiammanti Gs3!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: