Da poche ore è stato presentato il nuovo Galaxy S III che nella cornice del Samsung Unpacked di Londra si è finalmente mostrato al mondo intero, dopo mesi di attese e speculazioni; scopriamo quindi tutto quello che c’è da sapere sul nuovo top-gamma Android di Samsung, il successore del Galaxy S II che dovrà ora riuscire a mantenere alto il nome del suo predecessore.

Il Galaxy S III è stato finalmente svelato. Ma perchè tutto questo clamore intorno a questo dispositivo? Che cosa è in grado di offrire di più rispetto alla concorrenza? Ecco quindi un breve riassunto di tutto quello che è stato presentato con questo nuovo device e lasceremo a te giudicare  se è davvero il telefono che tutti aspettavano.

Galaxy S III – Hardware

Schermo da 4,8 pollici Super-Amoled HD

Samsung negli ultimi anni è diventata il leader della tecnologia AMOLED, una delle più apprezzate e richieste dai consumatori che cercano un dispositivo con un buon display. Dopo l’Amoled, il super Amoled e il super Amoled Plus, ecco arrivare il super Amoled HD che debutta con questo dispositivo e che garantisce un’immagine del display sublime. Con un’ampio schermo ( che non ricopre tutta la superficie ) di 4,8 pollici, il Super Amoled HD del Galaxy S III ha una risoluzione di 1280*720 pixel con una densità di 306ppi.

Processore Exynos Quad-Core a 1,4Ghz

Dentro al Galaxy S III troviamo un processore Exynos quad-core da  1.4GHz con 1GB di RAM. Secondo i primi test sembra avere il 65% di prestazioni migliori rispetto al processore, sempre Exynos ma dual-core del galaxy S II. Anche dai primi benchmark con i più noti Antutu, Nenamark e Quadrant, sembra che il GS3 abbia un grande potenziale.

Fotocamera Posteriore da 8Mpx, frontale da 1,9 Mpx

Già con il Galaxy S II avevamo assistito a foto di altissima qualità e questa volta, seppur mantenendo la stessa ottica da 8mpx, Samsung ha introdotto la registrazione video a 1080p video a 30fps per la fotocamera posteriore e a 720p per quella frontale. Come se non bastasse  troviamo lo zer-shutter lag che permette di acquisire l’immagine immediatamente non appena premuto il tasto della fotocamera, senza alcun lag. Inoltre èla fotocamera scatterà 20 foto nell’arco di 3,3 secondi per poi scegliere automaticamente la migliore. Davvero un’ottimo miglioramento per questo Galaxy S III.

Batteria da 2100 mAh

2100 mAh è veramente tanto per una batteria.E’ più grande della batteria extra del Galaxy Nexus  che permette di mantenere accesso il telefono per oltre una giornata con una singola carica. Questo, insieme ad Android 4.0, si traduce in uan grande autonomia per il device Samsung.

Dimensioni e Design

Racchiuso in 133g, 136.6 x 70.6 x 8.6mm troviamo il nuovo Galaxy S III. Design molto diverso dal Galaxy S II, con forme più arrotondate e la presenza del tasto fisico centrale che non demorde e non sparisce nonostante Android 4.0 non lo richieda più. Appena più grande del GS2 ( del 16%), il nuovo top-gamma di Samsung è comunque facile da trasportare in una tasca. Sarà disponibile nei colori Blu e Bianco.

Memoria Interna

Disponibile nei tagli da 16GB, 32GB e 64GB, il Galaxy S III dispone anche di uno slot micro-sd per espandere la memoria.

Connettività

Il Galaxy S III sarà inizialmente disponibile nella sola variante HDSPA+ 3G per i paesi dove ancora la tecnologia 4G non è arrivata. solo dall’estate vi sarà anche il modello con connettività 4G LTE per i paesi quali America e Corea.

Galaxy S III – Face Recognition

Non mi guardi più? E io mi spengo!

Galaxy S III dispone di un’eccellente tecnologia per il riconoscimento facciale, in grado di tracciare con precisione il movimento dei nostri occhi. Non stiamo più guardando al display del galaxy S III? Allora automaticamente si metterà in modalità stand-by senza premere tasti e senza attendere il tempo di time-out che avevamo impostato.

Cattura fotogrammi durante le riprese

Grazie alle potenzialità del nuovo Exynos e di Android 4.0, potremo acquisire anche un fotogramma di un video che stiamo registrando a 1080p senza interrompere la registrazione. Non perderemo mai un momento in questo modo.

Face-Zoom

Grazie al riconoscimento facciale del Galaxy S III è possibile zoomare automaticamente sul volto delle persone inquadrate. Per fare questo basterà semplicemente fare doppio-tap sulla quadrato intorno al volto della persona per lasciare che il GS III regoli automaticamente lo zoom per quel viso.

Intelligent Autocorrect

La fotocamera del GS3 si prenderà cura dei nostri scatto regolando automaticamente tonalità, contrasto, luce e grazie allo scatto multiplo sarà il nostro Androide a scegliere automaticamente la foto migliore tra le 20 che scatterà in 3,3 secondi.

Face Slideshow

Simpatica possibilità del GS3, che grazie al suo riconoscimento facciale ci mostrerà una slide-show dei volti delle persone nelle foto con un piacevole effetto di transizione.

Group tag

Tag,Tag,Tag. Uno dei problemi dei moderni telefoni è il dover organizzare i tanti scatti che vengono fatti con la propria fotocamera. Grazie ai tag di gruppo potremmo assegnare facilmente e automaticamente i tag ai volti delle nostre foto, andando a riprenderle ogni volta che vorremo con più facilità.

Voice recognition (S Voice)

Ecco la risposta di Samsung a Sri di iPhone, con funzionalità analoghe e la predisposizione già per molte lingue tra cui l’italiano. Parleremo al nostro device andando a comandarlo senza dover utilizzare il touchscreen. Vediamo alcuni esempi:

Controllo della musica

 Mentre riproduciamo un brano potremo scandire al GS3 semplice azioni come “Aumenta Volume” o “Abbassa volume” per comandare il player musicale permettendoci di utilizzarlo anche senza toccare il touchscreen o i tasti delle cuffiette.

Sblocco con la voce

Dopo il Face Unlock e il Face Unlock con l’occhiolino, ecco che il Galaxy S III permetterà di sbloccare lo schermo semplicemente pronunciando “Ciao Galaxy”. Il software riconoscerà la nostra voce e si riattiverà dalla modalità stand-by.

Scattare con la voce

La grande integrazione all’interno del GS3 la troviamo anche nella fotocamera: pronunciando “Galaxy voglio scattare una foto” ad esempio, ci verrà aperta l’app della fotocamera. analogamente  dicendo “Scatta” verrà scattata la foto con la fotocamera del telefono.

Software e applicazioni

S Beam

Una trovata molto interessante da parte di Samsung. Analogamente al Beam introdotto da Google con il galaxy Nexus che permette di trasferire i file attraverso il chip NGC, questa nuova funzione combina il chip NFC con il wi-fi direct, avendodiversi vantaggi. Basterà far sfiorare due terminali per iniziare il download del file. I vantaggi rispetto al classico “beam”? Una volta “accoppiati” i telefoni il trasferimento avverrà via wi-fi e non più tramite il chip, con il vantaggio di non dover rimanere “appiccicati” per tutto il tempo all’altro telefono e con una velocità di trasferimento maggiore.

Pop up play

Un funzione simile al picture-in-picture (PIP) che abbiamo sui televisori: potremo lasciare un video minimizzato su un lato dello schermo mentre utilizziamo altre applicazioni o navighiamo su internet, con la possibilità di muoverlo per lo schermo come meglio vogliamo.

AllShare Cast

Un mirroring dello schermo che permetterà di trasportare il display del Galaxy S III su uno schermo più grande e usarlo come un controller esterno, magari per giocare ad un nuovi titolo scaricato dal market.

AllShare Play

Questa applicazione permette di connetterci al computer mentre siamo lontani. Una volta collegati potremo vedere file multimediali salvati sul computer, oppure avviare lo streaming video al GS3.

Social tag

Utilizzando ancora il riconoscimento facciale, è possibile andare alla pagina Facebook di qualcuno semplicemente dalla foto. allo stesso modo con un click sul volto acederemo ad un menù personale di quella persona con diverse azioni tra cui scegliere.

Smart Alert

Se abbiamo perso una chiamata o messaggio da una persona che abbiamo segnato come “importante” allora il GS3 farà di tutto per ricordarcelo, mostrando un avviso non appena prenderemo il telefono in mano.

Chiamata diretta.

Una combinazione di sensore di prossimità e quello di movimento che si accorge quando alziamo il telefono per chiamare qualcuno. Se stavamo facendo un’azione con quel contatto, come mandare un sms o un’email, basterà sollevare il telefono verso l’orecchio per avviare la conversazione con quel contatto, visto che il GS3 lo chiamerà automaticamente. Nessun tasto richiesto.

Group Cast

Group Cast permette di far accedere altri dispositivi al proprio telefono, modificando in tempo reale uno stesso documento. Un pò come la funzionalità di Google Documents/Drive.

Data e Prezzo

Il Galaxy S III sarà in vendita dal 29 Maggio nella variante 3G per l’Europa e arriverà dopo per Russia, paesi dell’est e America Latina, mentre da Giugno arriverà per il modello LTE 4g. Prezzi non ancora trapelati ma si parla di 600€ per il taglio più piccolo e 3g, ma ancora non vi è niente di ufficiale.

Aggiornamento: sembra che il prezzo per il modello da 32GB sarà di 699€ in Italia, mentre nel resto d’Europa sarà di 599€ per lo stesso taglio.

Spot TV

Ecco il primo spot del nuovo Galaxy S III:

Approfondimenti:

Galaxy S3 – Galleria

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: