Non è da molto sul mercato ed ha già ottenuto i permessi di root, stiamo parlando del Galaxy S4 Active, la versione resistente ad acqua e polvere del Galaxy S4 di Samsung. Tra l’altro la procedura è estremamente semplice con il solo uno di un file APK.

Il tool principale per ottenere i privilegi di root sul dispositivo è costituito dal famoso hacker Geohot. Se vorrete effettuare il root sul Galaxy S4 Active una volta che sarà disponibile anche in Italia basta visitare questo link e cliccare sul simbolo del lambda.

root Galaxy S4 Active

Avrete così a disposizione un file con estensione APK,  in pratica un’app che una volta aperta vi permetterà facilmente di richiedere i privilegi di root. Questa volta non dovrete perdere tempo in lunghissime guide o flash particolari, vi terremo aggiornati in caso di compatibilità con la versione italiana.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: