Il Galaxy S5 è già da un po’ di tempo presente sul mercato internazionale, ma molti potrebbero avere la curiosità o la vera e propria necessità di ottenere i permessi di root su questo nuovo top di gamma presentato da Samsung. Ottenere i privilegi di root significa in sostanza diventare amministratori del sistema in uso. Allora vediamo chi, come e perché dovrebbe eseguire il root sul Galaxy S5.

Il Galaxy S5 ha scatenato alcune critiche al suo lancio, soprattutto per via del design del terminale, ma i risultati delle vendite sono stati ottimi, con oltre 10 milioni di pezzi venduti in soli 25 giorni e le operazioni di marketing di Samsung si sono spinte sino al terminale 5 dell’aeroporto Heathrow di Londra.


Samsung Galaxy A6 (2018) Smartphone, 32 GB Espandibili, Dual Sim, Oro [Versione Italiana]

309,90€    In offerta a 221,99€ (Risparmi 87,91€)Amazon Prime

239€ Kelkoo [venduto da Tiger Shop]


Galaxy S5 root – I Vantaggi

Galaxy S5 root
Root sul Galaxy S5: tanti vantaggi!

Ottenendo i privilegi di root sul proprio smartphone Android ci sono una serie di vantaggi, che si fanno sempre più numerosi se si tratta di un terminale prodotto da un’azienda che implementa un sistema pesantemente personalizzato. Vediamo quindi in breve quali possono essere i vantaggi nell’eseguire il root sul vostro nuovo Galaxy S5:

  • Disinstallare i software inutili (completamente): Finalmente potrete dire addio ad alcune e inutili applicazioni che Samsung ha preinstallato sul vostro terminale, ma fate attenzione che alcune potrebbero essere davvero fondamentali.
  • WiFi Hotspot senza restrizioni: Alcuni operatori impongono delle restrizioni sull’utilizzo dell’Hotspot,ma grazie al root potreste evitare queste limitazioni
  • Maggiori performance: E’ una conseguenza diretta dalla disinstallazione dei software inutili, ma anche grazie ad applicazioni particolari (es. SetCPU) potete settare le impostazioni del processore in maniera più personale grazie ai permessi di root.
  • Backup delle apps con i dati: Per le applicazioni senza sincronizzazione con i servizi cloud, il cambiamento di telefono potrebbe essere traumatico per la perdita dei dati delle applicazioni. Grazie al root app come TitaniumBackup potrebbero risolvere i vostri problemi.
  • Flash dei Firmware tramite Mobile ODIN: Grazie al root potreste usare l’applicazione Mobile ODIN di Chainfire.
  • Usare Xposed Modules: Xposed modules ti permettono di installare numerosi tweak sul vostro device che vi permetteranno di personalizzare e di migliorare (o peggiorare) la vostra esperienza su Android.

Eseguire il root sul Galaxy S5 – I Rischi

Galaxy S5 root

Nonostante sia una procedura con innumerevoli vantaggi su innumerevoli fronti, il root,se effettuato con leggerezza o da persone poco pratiche può avere i suoi rischi. Il meno importante sarebbe l’annullamento della garanzia che comunque può essere “ripristinata” reinstallando sul terminale il sistema originale di Samsung.

L’altro rischio è invece un po’ più serio ed è quello che in gergo viene definito soft-brick. Per il vostro Galaxy S5 è una cosa abbastanza seria e dipende totalmente da voi. Se non seguite le istruzioni passo per passo potrete ritrovarvi con un Galaxy S5 che non si avvia più, anche se questa situzione in alcuni casi è risolvibile tramite ODIN.

Galaxy S5 root – Pre-requisiti

superuser CF-Root Galaxy S5 root

  • Dovete possedere un Samsung Galaxy S5 SM-G900F, la guida non funzionerà su un modello diverso. Potete controllare il modello sulla confezione o nelle informazioni del telefono tramite le impostazioni.
  • Un PC con Windows. Un tablet x86 con Windows funzionerà.
  • Opzionale ma fortemente consigliato: eseguite un backup del vostro telefono, magari seguendo queste indicazioni.
  • Installate i driver Samsung reperibili a questo link.
  • Scaricate questo pacchetto zip sul vostro computer e estraetelo in una cartella (preferibilmente vuota) sul vostro PC. Avrete quindi:
    • Odin3-v3.07.exe
    • Odin3.ini
    • CF-Auto-Root-klte-kltexx-smg900f.tar.md5
    • tmax.dll
    • zlib.dll

Root sul Galaxy S5 – La Guida

Odin per il root sul Galaxy S5
Odin per il root sul Galaxy S5

Cominciamo ora con la guida vera e propria per ottenere i privilegi di root sul nostro Galaxy S5.

  1. Scollegate il Galaxy S5 dal vostro PC se connesso.
  2. Aprite l’applicazione Odin3-v3.07.exe
  3. Avviate il vostro Galaxy S5 nella modalità Download Mode seguendo queste istruzioni:
    • Spegnete il GalaxyS5 e aspettate 5-10 secondi dopo che lo schermo si è spento.
    • Premete contemporaneamente questi tasti finchè non compare una schermata di Warning!: Volume Giù + Power + Home.
    • Premete Volume Su per entrare in Download Mode.
  4. Ora che siete in Download Mode collegate il vostro Galaxy S5 al PC. Odin vi mostrerà un messaggio “Added!!” nel box inferiore.
  5. Se non avete questo messaggio:
    • Assicuratevi di aver installato i driver come richiesto in precedenza.
    • Utilizzate una differente porta USB (2.0 se il vostro computer non è recentissimo).
    • Reinstallate i driver.
    • Provate con un cavo USB diverso.
    • Riavviate telefono e PC e ricominciate dal primo punto di questa parte della guida.
  6. Selezionate il file CF-Auto-Root-klte-kltexx-smg900f.tar.md5 estratto in precedenza nella sezione PDA del programma.
  7. Assicuratevi che l’opzione Re-Partition sia deselezionata. Auto Reboot e F. Reset Time devono restare selezionate. Non toccate nient’altro.
  8. Ricontrollate che sia tutto impostato in modo corretto.
  9. Cliccate sul bottone Start per iniziare l’operazione di flashing. Alla fine del processo Odin vi mostrerà un messaggio di PASS! nella parte superiore.
  10. Il telefono si riavvierà automaticamente. Solo ora potrete scollegarlo dal computer.

Se l’operazione fallisce potreste aver sbagliato qualcosa ma nella maggior parte dei casi basta rimuovere la batteria e ricominciare dall’inizio della nostra guida. Ora avete finalmente i permessi di root sul vostro nuovissimo Samsung Galaxy S5!

I 10 trucchi per usare al meglio il vostro Galaxy S5

Via

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: