Uno dei pochi punti deboli del Samsung Galaxy S8/S8 Plus e Galaxy Note 8, è la posizione del sensore di impronte digitali. Samsung è stata molto aggressiva con il design della parte frontale interamente dominata dal display Infiniy borderless ed ha avuto delle difficoltà del posizionamento del sensore.

La scelta finale del posizionamento non ha accontentato nessuno, il sensore è posto a fianco della fotocamera posteriore e non sotto dove sono piazzati i sensori per impronte della totalità degli smartphone in commercio. Sotto la fotocamera posteriore è dove il nostro dito si poggia naturalmente.

Al momento è ancora difficile pensare che Samsung Galaxy S9 potrebbe integrare un futuristico sensore di impronte digitali sotto il display ma cosa ne pensate se il sensore potrebbe essere incastonato nel display Infinity?

Inizia a serpeggiare sul web un brevetto di Samsung che mostra proprio questa possibilità, un sensore che interrompe il display Infinity proprio come fa attualmente la sezione nera di iPhone X per ospitare i sensori per il FaceID. Volando di fantasia si potrebbe immaginare il futuro Samsung Galaxy S9 con una sezione nera posta in basso con il sensore di impronte digitali.

Samsung Galaxy S8 Plus
Recensione Samsung Galaxy S8+ - Lo smartphone infinito
Samsung ci propone uno smartphone tanto moderno da sembrare futuristico: una ventata di novità in un settore un po' troppo fermo

Questa notizia è da prendere assolutamente con le pinze, il brevetto di Samsung non è nuovo, è del 2016 e potrebbe essere una semplice idea già cestinata. La realtà dei fatti è una sola, Samsung Galaxy S9 dovrà per forza di cose riposizionare il sensore di impronte digitali in un posto che sia comodo da raggiungere.

Via
Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: