La tragica vicenda si è consumata a  Taipei, in India, dove un ragazzo di appena 23 anni ha perso la vita mentre era in una postazione internet-cefè intento a svagarsi con un gioco on-line. Il suo nome è Chen Rong-yu e si era recato in un Internet-cafè del luogo per una sessine al MMORPG League of Legend, un MMORPG insirato alla mappa Defense of the Ancient ( DotA) di Warcraft III. Aclune ore dopo, Chen è stato ritrovato “con il corpo rigido e le mani rannicchiate sulla tastiera” così come lo ha descritto la polizia locale. Nonostante vi erano oltre 30 persone nel posto, le condizioni di Chen sono state notate solamente 9 ore dopo.

Chen era già stato ricoverato a Novembre per problemi di cuore. In effetti, Chen era solito fare pisolini durante le sessioni di gioco e questo potrebbe non aver fatto preoccupare inizialmente lo staff che lo ha visto. Secondo l’autopsia la morte è stata causata da arresto cardiaco dovuto alla stanchezza, al freddo e alla mancanza di movimento del giovane.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: