Il produttore cinese Gionee ha presentato nel mercato nepalese un nuovo smartphone denominato Gionee P7 Max. Soluzione che sulla carta sembra molto interessante – soprattutto per il rapporto qualità/prezzo – Gionee P7 Max si presenta come un telefono dual-SIM dotato di display IPS scratch resistant da 5.5 pollici con risoluzione HD pari a 1280 x 720 pixel. Come si può evincere dal resto delle specifiche hardware, si tratta di uno smartphone di fascia medio-bassa, nonostante l’impiego di una scocca realizzata completamente in metallo.

Il SoC utilizzato è infatti un MediaTek MT6595 octa-core da 2.2GHz, con GPU PowerVR G6200, cui vanno ad affiancarsi 3GB di memoria RAM e 32GB di memoria interna. Il comparto fotografico sembra poter soddisfare tutti i palati, soprattutto alla luce del fatto che il prezzo molto contenuto: si parla di un sensore posteriore principale da 13MP e di una selfie cam da 5MP. Il sistema operativo preinstallato è Android 6.0.1 Marshmallow con interfaccia utente Amico 3.2. La batteria, infine è da 3100 mAh e dovrebbe garantire fino a 290 ore di autonomia in modalità standby.

Gionee P7 Max

Gionee P7 Max sarà disponibile in Nepal al prezzo di 21.999 rupie nepalesi, ovvero circa 185 euro al cambio attuale. Non è al momento dato sapere se Gionee renderà disponibile il P7 Max su altri mercati. In occasione della presentazione del P7 Max, Gionee ha introdotto sul mercato nepalese un altro prodotto che già era stato reso disponibile in India, ovvero il più potente Gionee S6 Pro.

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: