La versione 7.1 di Android Nougat è stata annunciata da Google in occasione del lancio dei nuovi smartphone Pixel e Pixel XL. Come da tradizione, il colosso di Mountain View è riuscito ad armare i suoi dispositivi di ultima generazione di una nuova release software, anche se in questo caso non si è trattato della major release Android 7.0 Nougat, che ha invece anticipato di qualche giorno l’uscita dei telefoni Pixel. Prima che i terminali Google fossero annunciati ufficialmente si ipotizzava che la release 7.1 di Android fosse in realtà esclusiva dei Pixel e caratterizzata unicamente da alcune variazioni custom dell’interfaccia. Ma è stato subito chiaro che si trattava di un aggiornamento software a tutti gli effetti.

Solamente poche ore fa Google ha rilasciato la Developer Preview di Android 7.1 assieme ad alcune informazioni relative alla sua futura diffusione. I prodotti appartenenti alla famiglia Nexus saranno i primi a beneficiarne:

“Inizialmente offriremo la Developer Preview per i dispositivi Nexus 5X, Nexus 6P e Pixel C, ma il supporto sarà presto esteso ad altri modelli. Con il rilascio finale della piattaforma Android 7.1.x, previsto per l’inizio del mese di dicembre, effettueremo il roll out dell’aggiornamento all’intera linea di dispositivi, che comprende Nexus 6, 5x, 6P, 9, Player, Pixel C, i terminali Android One supportati e naturalmente Pixel e Pixel XL.”

Google Android 7.1 Nougat

L’aggiornamento software ad Android 7.1 porterà alla famiglia Nexus una serie di nuove feature per gli utenti consumer e per gli sviluppatori, quali il supporto per Daydream VR, gli aggiornamenti di sistema A/B, gli app shortcut e il supporto per la cosiddetta “image keyboard” – nuova tastiera che comprenderà sticker personalizzati, gif animate e tanto altro. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare la pagina ufficiale dell’annuncio sul blog Android Developer.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: