A partire da oggi, Google + non sarà più un club di soli adulti. Bradley Horowitz di Google ha appena annunciato che chiunque sia abbastanza vecchio per avere un account Google – che nella maggior parte dei paesi significa dai 13 anni in su – può da oggi partecipare alla rete sociale; prima il limite di età per poter accedere al social network di Google era 18 anni. Questa mossa avvicina Google + a Facebook, che ha da tempo permesso agli adolescenti di avere il proprio account.

Google Circles già fornisce un controllo abbastanza completo su chi può vedere le tue informazioni e chi no, ma per gli utenti con meno di 18 anni ci saranno ulteriori impostazioni per la privacy. Se un minorenne invia un post “pubblico”, Google+ avviserà con una finestra che chiunque, anche la gente fuori dai propri circoli, potrà vedere il contenuto. Inoltre l’utente potrà essere contattato per default solo dalle persone già presenti nei circoli del minore.

Anche i luoghi di ritrovo, che forniscono video dal vivo e audio, sono stati modificati per ospitare i più giovani. Se qualcuno da fuori dei circoli di un adolescente entra a far parte del ritrovo, audio e video saranno automaticamente disattivati per l’utente che non ha ancora raggiunto i 18 anni, e verrà chiesto esplicitamente se si vuole ricollegarli alla chat o meno.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: