La data del Google I/O (15 Maggio) si avvicina sempre di più e siamo sicuri che di giorno in giorno le indiscrezioni aumenteranno vertiginosamente. Oggi tocca a Google Babel, nuovo servizio del colosso di Mountain View, che da settimane latitava in rete. Arrivano dettagli interessanti da fonti sicure, che già in passato si sono rivelate veritiere, ritrovando grandi riscontri al momento delle presentazioni. In questo caso sembra che la fonte abbia messo le mani su un device dove è installato Babel, purtroppo come spesso accade in questi casi, l’ hands-on non è durato molto, meno di un minuto. Riportiamo l’ esperienza del contatto:

  • Babel sarà chiamato Hangout.
  • L’icona sarà simile a quella di Messenger, ma di colore verde.
  • L’interfaccia sarà Holo (ovviamente) e uno swipe dalla destra mostrerà la lista delle conversazioni.
  • Sarà un servizio di messaggistica unificata, proprio come ci si aspettava.

huddle1

Tanti dettagli, che uniti all’ immagine che dovrebbe emulate l’ icona di Babel/Hangout, ci rendono chiara l’ idea di cosa ci aspetterà. Un’ App di messaggistica unificata made in Google. La fonte dichiara di rivelarci ulteriori dettagli nel momento in cui ve ne siano, quindi non resta che continuare a seguirci!

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: