Google sta collaborando con HTC e Lenovo per un visore VR standalone

Google va oltre i limiti di Daydream e annuncia l'arrivo di un visore VR che funziona da solo. Nessun telefono, nessun pc necessario.

SCRITTO DA Pubblicato il

Durante il Google I/O 2017, il colosso di Mountain View ha spinto molto sulla virtual reality. Lo scorso anno Google ha presentato il casco Daydream con un piccolo controller, il device però non è stato così rivoluzionario, andava sempre inserito uno smartphone al suo interno.

Google vuole spingersi oltre e in collaborazione con HTC e Lenovo ha annunciato lo sviluppo di un casco per la realtà virtuale standalone. Si avete capito bene, un visore VR che funziona da solo, senza che sia collegato ad un pc o con uno smartphone al suo interno.

Ciò che colpisce è la tecnologia WordSense che permetterà a questo visore di tracciare lo spazio e permettere il movimento di chi lo utilizza, il tutto dovrebbe essere spinto dall’esperienza che Google ha accumulato con project Tango.

Purtroppo siam arrivati al giorno in cui colossi mondiali fanno annunci di cosa annunceranno tra tempo, non è stato mostrato nessun prototipo al pubblico. Qualche timida informazione arriva da qualche giornalista fortunato che ha potuto vedere un prototipo di questo visore VR standalone Google e ha riportato pochi feedback:

  1. Il prototipo è goffo
  2. Sarà pure goffo ma produce un tipo di esperienza migliore di Gear VR e Daydream attuale
  3. Il sistema di rendering sarà chiamato Seurat
  4. Il visore avrà alte prestazioni con consumi bassi e performance grafiche 3D molto ottimizzate

Google si affida ai leader di settore. HTC con il suo Vive sta spopolando ed è sicuramente il sistema VR tecnologicamente più avanzato grazie ai sensori che permettono un preciso tracking, Lenovo invece sta lavorando bene per inserirsi in questa corsa alla realtà virtuale.

Il visore Google VR standalone dovrebbe essere annunciato nei prossimi mesi ad un prezzo che dovrebbe rientrare tra 600$-700$.


Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:


COMMENTA