Senza ulteriori giri di parole: Google è nella fase finale della negoziazione con HTC per comprare la divisone Mobile. A rivelare l’indiscrezione è il Commercial Times senza citare una fonte attendibile. Gli indizi però son tanti e storicamente fondati.

Il rapporto tra Google e HTC è di lunga data, le due aziende hanno stretto la mano per portare sul mercato il primo smartphone con sistema operativo Android. Da non dimenticare anche la collaborazione per il Nexus One e il tablet Nexus 9.

HTC U11 scheda tecnica

Lo scorso anno, Google ha selezionato HTC come partner per la costruzione del suo primo smartphone Made by Google, il mai arrivato in Italia Google Pixel. Secondo recenti rumors, anche uno dei nuovi Google Pixel 2 sarà costruito da HTC.

Google conosce bene le doti di HTC, Google conosce bene le difficoltà economiche di HTC. Il brand di Taiwan non riesce a dominare il mercato mobile come in passato, propone sempre soluzioni innovative che non riescono mai ad andare oltre alla fedele nicchia di appassionati.

HTC U11 Recensione
Recensione HTC U11 - Stringere il migliore
HTC U11 ha tutto ciò che serve per essere considerato il top assoluto del mercato.

HTC U11 sta vendendo molto meglio rispetto ai precedenti 2-3 top gamma di HTC ma questo non basta, le uniche soddisfazioni economiche per il colosso di Taiwan arrivano dalla divisione VR con il suo Vive (sistema di realtà virtuale più avanzato sul mercato).

Tirando le somme, non ci sono ancora fonti attendibili al 100% ma le indicazioni sono intriganti. Se il tutto andrà a buon fine, se c’è davvero una trattativa in corso, Google potrebbe portarsi a casa l’intera divisione Mobile di HTC permettendo al brand di concentrarsi solo sul business della realtà virtuale.


Aggiornamento 20/09/2017

La notizia viene confermata e quasi ufficializzata da Evan Blass che pubblica un tweet chiaro sul suo profilo:

Domani ci sarà un meeting alla sede centrale di HTC dove verrà annunciata la vendita della sezione mobile a Google. L’accordo è già stato raggiunto, HTC ha venduto solamente la divisione hardware mobile ma manterrà il suo brand per poter continuare a lavorare con la realtà virtuale e il suo Vive. Domani 21/09/2017 ci potrebbe essere la comunicazione ufficiale.

Via
Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: