Qualche anno fa Zagat voleva vendere il proprio sito a 200 milioni di dollari, ma oggi si è dovuto accontentare di meno di 66 milioni di dollari, questa la cifra offerta da Google. Il prezzo di acquisto non è stato reso ufficiale, ma considerando che con cifre superiori ai 66 milioni di dollari scatta automaticamente una revisione dell’ antitrust FTC e che, in questo caso, tale revisione non è avvenuta, è probabile che l’eborso si aggiri proprio intorno a quella cifra.

Google ha voluto Zagat per avere un suo sito di recensioni dei ristoranti, arricchendo ulteriormente il potenziale di Google Maps e Places. La mossa di Google è stata decisamente un’ottima occasione per entrambe le società: quella che negli Stati Uniti è considerata la “Bibbia” dei ristoranti rappresenterà per Google un bacino di informazioni strategiche da integrare coi propri servizi.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here