Google non si fa certo attendere, e dopo poche ore dalla diffusione della notizia circa la vulnerabilità di sicurezza del sistema operativo Android già ha preparato un fix lato server, che risolve definitivamente il problema.

Il bug permetteva a un malintenzionato di accedere alle credenziali di un utente connesso alla stessa wifi pubblica attraverso un terminale Android versione 2.3.3 o precedente.

Il fix si propagherà a tutti i server nelle prossime ore, quindi gli Android users possono dormire sonni tranquilli, nessuna azione è richiesta da parte loro, ci pensa Google.

Segnaliamo che resta un problema di vulnerabilità con l’account Picasa, ma Google è al lavoro per risolverlo. Non possiamo che complimentarci per l’ ottima risposta della multinazionale di Mountain View in questa situazione, poche chiacchiere e fatti immediati.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome