In West Virginia, un deputato americano, Gary G. Howell, ha proposto una legge statale che limiterebbe l’uso dei nuovi Google Glass ai guidatori di veicoli. Per Howell, infatti, l’utilizzo su una vettura sarebbe paragonabile all’invio di SMS con rischi elevati per il guidatore e per chi sta intorno.

La norma prevederebbe una multa di 100 dollari per l’infrazione iniziale, con un aumento di 100 dollari per ogni volta successiva che il guidatore viene sorpreso ad utilizzare i Google Glass. Se per esempio la prima volta la multa sarà di 100 dollari, per la seconda sarà di 200 dollari.

La tecnologia dei nuovi occhiali di Google viene vista da Howell come una innovazione importante, ma che, come i cellulari, se usata nella maniera sbagliata, potrebbe mettere a rischio l’incolumità di tante persone. In passato, inoltre, Howell aveva già avviato una dura battaglia per vietare l’utilizzo dei telefoni cellulari alla guida, quindi con questa presa di posizione si è mantenuto coerente alla sua linea, giustamente, aggiungiamo noi.

via

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione