Proprio ieri pomeriggio vi abbiamo raccontato dell‘update relativo all’applicazione per Android e iOs di Google+, il social di Big G. Settimana scorsa inoltre vi abbiamo informato del fatto che il motore di ricerca Google Immagini può cercare le gif animate grazie ad un nuovo filtro di ricerca. La notizia che stiamo per annunciarvi in questo articolo abbraccia sia le .gif animate e sia Google+.

E’ stato infatti annunciato ieri sera da Matt Steiner, un dipendente Google Inc., che è possibile utilizzare .gif animate per la propria immagine di profilo. E per provarlo, ha utilizzato una sua gif nel quale sorride goffamente.

Nel post pubblicato ieri 25 marzo alle 21:15 circa, ha scritto:

Da ora potrete usare le .gif animate per le vostre foto profilo! L’animazione resterà funzionante sia nella versione desktop del social, sia nella versione mobile. Sembrano un po’ le immagini nei giornali di Harry Potter.

Come mai questo forte attaccamente alle .gif di Google? Sarà mica perché Facebook le ripudia?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: