Google sta lavorando sul supporto di Linux per il suo nuovo servizio di cloud storage Google Drive; l’app per Linux, già confermata, andrà presto ad affiancarsi a quelle già disponibili da ieri per Windows e Mac.

La notizia arriva tramite Teresa Wu, Google Docs community manager, che durante un’intervista ha commentato di attendere ancora un pò, visto che la versione di Google Drive per le macchine basate su sistema operativo Open Source è in via di lavorazione.

Allo stato attuale, gli utenti Linux non possono automaticamente sincronizzare i propri file con Drive Google come gli utenti Mac e PC. Invece, hanno bisogno di accedere tramite l’interfaccia basata su browser e accedere ai contenuti da lì, comunque funzionale, ma sono in molti ad attendere l’applicazione nativa.

Non è stata rilasciata alcuna scadenza per il supporto a Linux, anche se è probabile un rilascio piuttosto veloce.

Le applicazioni per Android e iPhone sono già disponibili, ed è in cantiere anche la versione per iPad.

Per ulteriori informazioni e per il download vi rimandiamo alla Guida al Download di Google Drive, dove abbiamo anche illustrato le principali funzionalità del servizio.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: