Buone nuove da Google+ e soprattutto dal tanto amato servizio di Hangout che è forse l’unico e vero servizio che fa un po’ da attrazione al social di Big G. Stando a quanto ha annunciato dalle sue cerchie il software engineer di Google Tim Blasi, presto troveremo due importanti novità fra le opzioni degli hangout, entrambi incentrati a rendere più salda la conversazione fra utenti che spesso non possono usuffruire di una ottima connessione web.

Prima novità sarà uno slider (una levetta) regolabile in alto a destra dello schermo che vi aiuterà a calibrare manualmente il rapporto banda/qualità di conversazione. Questo renderà la conversazione più vivibile e con meno interruzioni.

L’altra novità riguarda invece riguarda la possibilità di partecipare alle conversazioni soltanto con l’audio riducendo in maniera molto significativa la quantità di banda utilizzata per l’hangout. Nel riquadro immagine apparirà l’immagine di profilo di Google+. Ovviamente questa funzione esiste già qual’ora usuffruiate delle videoconversazioni di Google+ da web; lo staff di Google sta pensando di inserire questa seconda funzione sulle app per dispositivi mobili (smartphone e tablet).

Qui sotto, l’mmagine caricata da Tim Blasi su Google+.

Google+ – nuove funzioni

bandwidth usage screenshot_0

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: